Home
NUOVI ARRIVI
Access Modding
Neon, Led, Lights, etc
Rheobus, FanControll, Cardreader, etc
Molex, Sleeve, Raccoglicavi, etc
Alimentatori
Celle di Peltier
Case
Cavi
Dissipatori Chip
Dissipatori CPU
Pasta termocond.
Ventole
Griglie, filtri, viti, etc
 
 
Listino completo
Out Of Stock
Articoli
Download
Links


Vieni a trovarci al nostro negozio:
Via Mantellini 32 a ROMA
Orari: Lun-Ven 16-19

updating...


Clicca qui per sapere come unire gli ordini!

 

Come rimuovere un dissipatore incollato

Dato che la domanda ricorre sempre più frequentemente sul nostro Help Desk, ho deciso di mettere qui un articolo (poche righe in realtà) su come si possa fare per staccare un dissipatore incollato ad un chip. L'esempio tipico è quello di staccare i dissipatori originali dalle schede video per sostituirli con modelli più performanti, oppure aver attaccato un dissipatore con l'adesivo Arctic e poi essersene pentiti! ;-)

Questo è il materiale occorrente:

  • Sacchetto di nylon abbastanza grande da contenere la scheda dalla quale si vuole staccare il dissipatore

  • Congelatore

  • Phon

  • Cacciavite a testa piana (abbastanza grande)

  • Un pezzo di stoffa abbastanza robusto

  • Della carta vetrata fine

  • Dell'acetone

Questo è il procedimento passo passo da seguire:

  • Mettere la scheda nel sacchetto e chiudere ermeticamente il sacchetto, avendo cura che dentro di esso vi resti meno aria possibile! Questo serve per prevenire al massimo la formazione di condensa una volta messo il tutto nel freezer

  • Mettere il sacchetto nel freezer per 20-30minuti

  • Togliere la scheda dal sacchetto (dopo aver tolto questo dal freezer! ;-) ).

  • Mandare aria calda con il phon per 10-20 secondi sul dissipatore (sulla base soprattutto, per riscaldare leggermente la zona dove sta la pasta adesiva da togliere)

  • Poggiare un pezzettino di stoffa sul PCB della scheda sotto alla base del dissipatore (ovviamente nell'ipotesi il dissipatore, come quasi sempre accade, sia più ampio del chip che deve raffreddare e quindi ci sia una fessura tra PCB della scheda e base del dissipatore ai lati del chip)

  • Inserire la punta del cacciavite tra la stoffa e la base del dissipatore e fare leva leggermente

  • [il dissipatore salta via]

  • pulire i residui di adesivo sul chip con della carta vetrata

  • togliere gli ultimi residui con un cotton-fioc imbevuto di acetone.

  • Applicare (se necessario) il nuovo dissipatore

Note:

  • Se si deve staccare un dissipatore originale incollato con il collante originale della scheda video (e non arcticsilver!) l'operazione si può semplificare molto, in quanto nel 90% dei casi non serve il processo di raffreddamento e post-riscaldamento del collante per far diminuire la sua presa in quanto questa è già molto scarsa.

  • Attenzione quando usate il cacciavite a non danneggiare il PCB della scheda

  • E' una ipotesi non da escludere che, se il raffreddamento non è stato fatto in maniera adeguata, e se fate leva con troppa forza sul cacciavite possa saltare via anche il CHIP assieme al dissipatore. L'evento è davvero rarissimo, ma non è da escludere che in particolari condizioni possa accadere, con conseguenze drammatiche per l'hardware (che diventa inutilizzabile!)

 

 
Le informazioni contenute in questa pagina possono essere modificate senza alcun preavviso. Zeta Byte Italia SRL non è responsabile in alcun modo di errori presenti in queste informazioni
2001-2003 Copyright di ZetabyteItalia SRL ...more info