Home
NUOVI ARRIVI
Access Modding
Neon, Led, Lights, etc
Rheobus, FanControll, Cardreader, etc
Molex, Sleeve, Raccoglicavi, etc
Alimentatori
Celle di Peltier
Case
Cavi
Dissipatori Chip
Dissipatori CPU
Pasta termocond.
Ventole
Griglie, filtri, viti, etc
 
 
Listino completo
Out Of Stock
Articoli
Download
Links


Vieni a trovarci al nostro negozio:
Via Mantellini 32 a ROMA
Orari: Lun-Ven 16-19

updating...


Clicca qui per sapere come unire gli ordini!

 
 

Come assemblare il Vantec KING ed il Vantec Eight



Da quando ho messo per la prima volta le mani sul Vantec è diventato il mio dissipatore preferito (parola di Gianluca), per alcuni semplici motivi: ottime performance e soprattutto prezzo abbastanza contenuto. Siccome il meglio non basta mai mi sono sbizzarrito e la prima idea che mi è venuta è stata mettere una seconda ventola Delta affiancata a quella di serie, è nato così il Vantec KING, prestazioni favolose ma rumore da Jet in decollo! Allora si è riaccesa la lampadina: "dato che il dissipatore è largo 80mm chi me lo fa fare di non metterci sopra una bella 80x80??" Ecco fatto il Vantec Eight, che già molti sull'help desk hanno chiesto come assemblare.

Il Vantec FCE62540 si presenta cosi (qui è ritratto il modello con la ventola Delta):

Vantec FCE 62540


Ora vediamo come modificarlo a seconda delle esigenze.

Vantec KING

Togliamo con un cacciavite le quattro viti che fermano la ventola e la griglia. Si notano due profilati in acciaio appoggiati sulle alette che servono per ridurre il più possibile la divaricazione delle alette stesse quanto la vite viene avvitata tra di esse, se non ci fossero infatti la presa delle viti sarebbe minore, per questo è raccomandabile non toglierle mai! Tolta la ventola il dissipatore si presenta dunque così:


Avvitiamo ora la prima ventola con due sole viti, allineando l'estremità stessa della ventola con il centro approssimativo del dissipatore (la ventola sporge di 20mm circa dal lato) ovviamente le viti devono avvitarsi sempre nella cavità tra le alette abbracciate dai profilati d'acciaio. Avvitate le due viti (non stringere mai troppo!!) facciamo la stessa operazione con l'altra ventola, affiancandola alla prima.


Ecco il Vantec King pronto a tenere buoni i calienti spiriti del vostro overclocks e a far tremare i vetri di casa!


Ovviamente volendo si possono mettere anche due Sunon affiancate al posto delle due Delta, dato che l'ingombro è identico, purtroppo NON offriamo la versione con due Sunon del Vantec KING, qualora lo si desiderasse è necessario acquistare il Vantec con Sunon e separatamente un'altra Sunon.

Il Vantec KING non viene fornito già montato, è quindi necessario spendere 5 minuti per modificarlo da Vantec "liscio" a KING.

Il Vantec KING fa tropppo rumore per i vostri timpani (e per vostra madre/moglie)?? Ecco la soluzione alternativa silenziosa e comunque molto valida...

Vantec Eight

Come prima abbiamo tolto la ventola 60x60 presente sul dissipatore in origine e notiamo i due profilati d'acciaio, questa volta dobbiamo toglierne uno (in quanto non serve) e spostare l'altro fino a farlo abbracciare l'ultima e la penultima aletta del dissipatore.


Fatto questo appoggiamo la ventola 80x80 in modo che stia "a filo" con il lato dove abbiamo posizionato il pezzetto d'acciaio ed avvitiamo le due viti di fermo. Ovviamente anche qui dovremo avvitarla solo con due in quanto la ventola sporge dalla parte opposta del dissipatore di circa 20mm.


Il Vantec Eight è pronto! Anche il Vantec Eight NON viene fornito già montato, è quindi necessario spendere 5 minuti per modificarlo da Vantec "liscio" a Eight.


 

 

 
Le informazioni contenute in questa pagina possono essere modificate senza alcun preavviso. Zeta Byte Italia SRL non è responsabile in alcun modo di errori presenti in queste informazioni
2001-2003 Copyright di ZetabyteItalia SRL ...more info